LIBIA
 
Libia: deputato di Misurata Al Raid a "Nova", sforzi Italia possono aiutare riavvicinamento tra Haftar e parti politiche della Tripolitania
Tripoli, 06 dic 14:43 - (Agenzia Nova) - La speranza dei politici libici di Misurata è che “il governo italiano convinca il generale libico Khalifa Haftar ad aderire al processo politico” iniziato in Libia con l’accordo di Skhirat del 2015. Lo ha dichiarato ad "Agenzia Nova" Mohammed al Riad, deputato libico di Misurata, commentando l'incontro avvenuto oggi a Roma tra il presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte, e l'autoproclamato comandante dell'Esercito nazionale libico, il generale Khalifa Haftar. "A mio giudizio potrebbe trattarsi di una visita non diversa da quelle che lui ha già effettuato a Parigi e in altre capitali del mondo, considerato anche che il viaggio giunge a pochi settimana dalla Conferenza di Palermo di metà novembre”, ha dichiarato Al Raid. “L’aiuto dell’Italia in questo senso, in quanto paese amico, nel trovare una soluzione allo stallo politico è molto importante ed è questo che noi vediamo in questi incontri bilaterali. Gli sforzi di Roma possono aiutare un riavvicinamento tra Haftar e le altre parti politiche della Tripolitania per unire gli sforzi e andare verso il piano dell’inviato dell’Onu”, ha aggiunto il deputato di Misurata. (Res)
ARTICOLI CORRELATI