LIBIA-ITALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia-Italia: presidente commissione Difesa di Tobruk a "Nova", ambasciatore Perrone tornerà presto a Tripoli

Roma, 02 dic 2018 18:09 - (Agenzia Nova) - L’ambasciatore italiano in Libia, Giuseppe Perrone, che il 10 agosto scorso è stato richiamato a Roma per gravi rischi legati alla sicurezza della sua persona, “ritornerà presto a Tripoli, forse anche nei prossimi giorni”. Lo ha dichiarato ad "Agenzia Nova" Talal Abdullah al Mayhoub, presidente della commissione per la Difesa e la Sicurezza nazionale della Camera dei rappresentanti libica di Tobruk. “Io ero in contatto con Perrone nei giorni precedenti alla crisi scoppiata con i media libici per le sue dichiarazioni, prima quindi che rientrasse in Italia, e ho cercato di aiutarlo", ha spiegato il deputato libico. Nel giugno del 2017, lo stesso Al Mayhoub dichiarò l'ambasciatore italiano "persona non grata" nell'est della Libia. Ora, tuttavia, il parlamentare libico sembra aver cambiato idea. "Ho parlato tre giorni fa con il generale libico Khalifa Haftar che è in contatto con il ministero degli Esteri italiano e mi ha riferito che Perrone rientrerà presto a Tripoli”. (segue) (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE