STATI UNITI-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Stati Uniti-Cina: Sitao (Deloitte China) a "Il Sole 24 Ore", le tensioni commerciali saranno il "new normal"
Roma, 23 mag 09:31 - (Agenzia Nova) - Le tensioni commerciali tra Usa e Cina sono il new normal, dovremo farci l'abitudine. La tregua raggiunta nel fine settimana, seguita dal taglio dei dazi cinesi sull'auto, non risolve i nodi di fondo tra le due superpotenze. Lo ha detto Xu Sitao, capoeconomista di Deloitte China - ieri a Milano per il convegno «La Cina nell'economia globale», organizzato da Sts Deloitte e dalla Fondazione Italia-Cina - in una intervista a "Il Sole 24 Ore". Sitao pensa che questa tregua commerciale sia un fatto molto positivo: "non mi sorprende, perché i legami economici tra Cina e Usa sono così stretti da generare una co-dipendenza; se uno volesse far danno all'altro, ne farebbe anche a se stesso. Aldilà di minacce e retorica, è irrealistico immaginare che uno dei due compia mosse avventate". Non credo però -continua l'economista - che la questione sia risolta. Pechino e Washington vedono in modo molto differente la causa del deficit commerciale Usa: "Sospetto quindi che i problemi di fondo non siano stati affrontati. Di conseguenza, di tanto in tanto vedremo riemergere tensioni commerciali, per esempio, se l'economia americana rallentasse e il dollaro si rafforzasse sullo yuan". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI