MEDIO ORIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Medio Oriente: Hamas avvia lavori su zona cuscinetto con l'Egitto
Gerusalemme , 28 giu 2017 16:42 - (Agenzia Nova) - Il movimento palestinese islamista di Hamas sta creando una zona cuscinetto tra la Striscia di Gaza e l’Egitto per migliorare le condizioni di sicurezza. E’ quanto annunciato oggi dal ministero dell’Interno di Gaza, precisando che la creazione della buffer zone, estesa circa 100 metri, e lunga circa 12 chilometri, rientra negli accordi raggiunti tra i leader di Hamas e i vertici dell’intelligence egiziana nelle scorse settimane al Cairo. Il viceministro dell’Interno di Gaza, il generale Tawfiq Abu Naim, spiega che sono iniziati i lavori per la “rimozione degli ostacoli, tra cui alberi, pozzi d’acqua, e dune di sabbia che rendono difficile mantenere il controllo della linea di confine”. Il piano prevede il livellamento della zona cuscinetto nella zona palestinese di Rafah, dove si trova il valico con l’Egitto, e la costruzione di torri di controllo con telecamere di sorveglianza. L’obiettivo di Hamas è combattere l’estremismo e migliorare i legami con il Cairo. Le autorità di Gaza auspicano che, una volta creata la zona di sicurezza, l’Egitto possa aprire il valico di Rafah in modo regolare e non in determinati periodi, come avviene oggi. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI