LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: due terroristi dello Stato islamico evasi dal carcere di Misurata (2)
Tripoli, 29 giu 2017 09:07 - (Agenzia Nova) - Recentemente le milizie dell’operazione “al Bunian al Marsus” (edificio dalle fondamenta solide), fedele al governo di accordo nazionale libico di Tripoli, hanno registrato la presenza di uomini dello Stato islamico nella periferia di Sirte. Il portavoce del comando dell’operazione “al Bunian al Marsus”, maggiore Mohammed al Ghasri, ha riferito che “esponenti del gruppo jihadista si stanno muovendo in diverse zone a sud di Sirte e a Wadi Jaraf e nella periferia di Bani Walid”. Attività dello Stato islamico sono state anche segnalate nei villaggi di Abu Najim, al Fawar, Zakir e al Baghla. Il capo delle comando forze statunitensi in Africa (Africom), generale Thomas D. Waldhauser, aveva detto pochi mesi fa che gli Usa intendono mantenere una presenza militare in Libia per aiutare gli alleati locali a combattere contro i gruppi legati allo Stato islamico. L’ufficiale Usa aveva detto che la presenza dell’Is lungo le coste libiche è scesa al di sotto delle 200 unità da una stima di 5.000-6.000 di circa un anno fa. (segue) (Lit)
ARTICOLI CORRELATI