MOZAMBICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Mozambico: scontri tra forze governative e sostenitori della Renamo, almeno 70 morti nella provincia di Zambezia
Maputo, 30 ott 2015 09:48 - (Agenzia Nova) - Almeno 70 persone sono state uccise negli scontri avvenuti ieri in Mozambico tra le forze governative e i sostenitori della Resistenza nazionale mozambicana (Renamo), principale partito di opposizione. Secondo quanto riferisce l’emittente locale “Dw Mozambico”, gli scontri sono scoppiati dopo che le forze governative hanno fatto irruzione nel pomeriggio di ieri in una sede dell’opposizione nel distretto di Morrumbala, nella provincia di Zambezia, dove si sono uditi colpi di arma fuoco. La situazione è peggiorata in serata e centinaia di civili sono stati costretti fuggire dalle loro case da quando, mentre il trasporto pubblico è stato cancellato e le scuole sono state chiuse. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI