YEMEN
Mostra l'articolo per intero...
 
Yemen: inviato Onu, parti in conflitto hanno accettato di partecipare a colloqui in Svezia
Sana’a, 17 nov 17:37 - (Agenzia Nova) - Le parti in conflitto in Yemen hanno accettato di partecipare ai colloqui promossi dalle Nazioni Unite in Svezia con l’obiettivo di porre fine a una guerra civile in corso da oltre tre anni. Lo ha fatto sapere l’inviato speciale dell’Onu Martin Griffiths al Consiglio di sicurezza. Secondo il diplomatico, ripreso dall’emittente satellitare “al Jazeera”, il governo fedele al presidente Abd Rabbo Mansour Hadi e i ribelli Houthi hanno mostrato “un rinnovato impegno” a lavorare su una soluzione politica. “Ho ricevuto ferme rassicurazioni dalle due leadership, che si sono impegnate a partecipare ai colloqui. Mi aspetto che si presentino e che lo facciano per il popolo yemenita, che attende disperatamente una soluzione al conflitto di cui è vittima”, ha dichiarato Griffiths. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI