IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: Qayyarah, forze di sicurezza conquistano sei pozzi petroliferi controllati da Stato islamico
Baghdad, 23 ago 2016 20:19 - (Agenzia Nova) - Le forze dell’antiterrorismo irachene hanno annunciato oggi la liberazione di sei campi petroliferi nel sottodistretto di Qayyarah, località sotto il controllo dello Stato islamico situata a circa 60 chilometri dalla città di Mosul, roccaforte del gruppo terroristico in Iraq. In un comunicato stampa, un portavoce delle Forze armate, Ameen Shikani, ha sottolineato che i militari “hanno tagliato una via strategica utilizzata dai combattenti di Daesh (acronimo in arabo per Stato islamico in Iraq e in Siria) per raggiungere Mosul”. Il portavoce ha rivelato che nell’operazione odierna i membri delle forze di sicurezza sono stati in grado di riconquistare sei pozzi di petrolio fino ad oggi sotto il controllo dello Stato islamico. Shikani ha sottolineato che l’operazione è stata caratterizzata da violenti scontri tra militari e combattenti jihadisti, ma grazie all’appoggio aereo della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti l’offensiva prosegue in modo positivo. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI