IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: tre morti e 18 feriti in due attentati nella zona meridionale e occidentale di Baghdad (4)
Baghdad, 04 lug 2016 11:34 - (Agenzia Nova) - Dai dati di giugno Baghdad si presenta come il governatorato dove è stato registrato il maggior numero di vittime, con 236 morti e 742 feriti, seguito da Ninive con 56 morti e da Salah al Din dove sono rimaste uccise 24 persone. Altri governatorati che hanno registrato vittime sono quello di Kirkuk con 20 morti e 11 feriti, Diyala con 21 morti e otto feriti e infine Karbala con otto morti e 18 feriti. Secondo le informazioni inviate all’Unami dal Dipartimento per la salute di al Anbar, i morti registrati nel governatorato sono 15, mentre i feriti sono almeno 342. L'inviato speciale Onu per l'Iraq, Jan Kubis, ha espresso rammarico per il proseguimento di attacchi e violenze contro i civili anche nel mese sacro del Ramadan. "Avevamo sperato in un periodo di calma durante il Ramadan, un mese di pace e compassione, ma purtroppo la violenza ha continuato a farsi sentire sui civili”, ha sottolineato nel comunicato di presentazione del rapporto. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI