KOSOVO
Mostra l'articolo per intero...
 
Kosovo: l’opposizione bacchetta il governo, sbagliato tollerare elezioni serbe
Pristina, 08 mag 2012 18:10 - (Agenzia Nova) - Il governo di Pristina è oggetto in questi giorni, all’indomani delle elezioni presidenziali e politiche serbe organizzate in territorio kosovaro con l’assistenza dell’Osce (l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa), di dure critiche da parte di osservatori politici ed esponenti dell’opposizione. In particolare, l’esecutivo guidato da Hashim Thaci avrebbe commesso “un errore fatale” tollerando l’organizzazione delle elezioni amministrative serbe sul proprio territorio, parallelamente a quelle presidenziali e politiche. È accaduto nei comuni a maggioranza serba di Zvecan e Zubin Potok, nel nord del paese, che domenica hanno convocato anche il voto per il rinnovo dei rappresentanti serbi nonostante l’opposizione di Pristina, di Belgrado e della comunità internazionale. (segue) (Kop)
ARTICOLI CORRELATI