MALESIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Malesia: il nuovo governo annuncia un vasto riassetto dei poteri (3)
Kuala Lumpur, 03 lug 04:51 - (Agenzia Nova) - Il neoinsediato governo malese, guidato dal premier Mahathir Mohamad, ha rivelato che il debito pubblico nazionale della Malesia è assai superiore rispetto a quanto sostenuto dalla precedente amministrazione: in tutto, ammonterebbe a mille miliardi di ringgit (251 miliardi di dollari); l’ultimo dato ufficiale, diffuso a fine 2017 dal governo dell’ex premier Najib Razak, collocava il debito pubblico a quota 686,8 miliardi di ringgit. Il sospetto, scrive la stampa malese, è che il governo del premier Razak abbia alterato i dati ufficiali per nascondere la portata della corruzione del precedente esecutivo. La rivelazione ha prevedibilmente scosso gli investitori, e rischia di allontanare i capitali stranieri dalla Malesia. “Certe bandiere rosse erano accessibili sono a certe parti, che impedivano a funzionari e revisori dei conti di ottemperare alle loro responsabilità”, ha dichiarato il ministro delle Finanze malese, Lim Guan Eng. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI