SOMALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Somalia: raid Usa nella provincia di Mudugh, uccisi almeno 60 miliziani al Shabaab
Mogadiscio, 16 ott 18:02 - (Agenzia Nova) - Almeno 60 miliziani del gruppo jihadista al Shabaab sono stati uccisi in un raid aereo condotto venerdì scorso dalle forze speciali degli Stati Uniti nella città di Harardera, nella provincia centrale somala di Mudugh. È quanto reso noto oggi in un comunicato dal Comando Usa per l’Africa (Africom), secondo cui l’attacco non ha provocato alcuna vittima fra i civili. L’attacco, si legge nella nota, è il più duro condotto dalle forze speciali Usa dopo quello che il 21 novembre 2017 provocò la morte di oltre 100 miliziani islamisti a nord-ovest di Mogadiscio. Altri 14 combattenti al Shabaab erano morti in altri tre raid condotti nelle ultime settimane nella regione meridionale del Basso Giuba, mentre il mese scorso un altro raid era stato effettuato nei pressi della città di Mubarak, a pochi chilometri dalla capitale Mogadiscio, in risposta ad un attacco contro un convoglio di militari somali e statunitensi. In quel frangente due miliziani erano stati uccisi e un terzo era rimasto ferito. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI