ISRAELE-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Israele-Italia: visita ministro Calenda a Tel Aviv incentrata su gasdotto East-Med e relazioni bilaterali (7)
Roma, 03 apr 2017 19:53 - (Agenzia Nova) - “Sarà il gasdotto sottomarino più profondo e lungo al mondo”, ha affermato Steinitz, ricordando che il gasdotto consentirà di trasferire il gas dei giacimenti israeliani e ciprioti all’Europa tramite Grecia e Italia. Il ministro israeliano ha sottolineato che, sebbene, il completamento dei lavori è previsto per il 2025, “cercheremo di velocizzarli e accorciare i tempi di realizzazione”. Il costo per la realizzazione del progetto è stimato in circa 6 miliardi di euro. Il commissario Canete ha affermato che il gasdotto East-Med contribuirà a limitare la dipendenza europea dal gas russo che giunge attraverso il North Stream. “Cipro e Israele sono dei fornitori (di gas) molto affidabili”, ha sottolineato Canete. Il commissario europeo ha chiarito, inoltre, che “si tratta di un collegamento che unisce e che avrà il pieno sostegno di tutti gli Stati membri dell’Ue”. Nel corso della riunione odierna i ministri hanno raggiunto un accordo per incontrarsi ogni sei mesi negli anni futuri per seguire l’andamento del progetto. Il prossimo incontro potrebbe svolgersi fra circa sei mesi a Cipro. (Res)
ARTICOLI CORRELATI