ENERGIA
 
Energia: ministro russo Novak, prezzo medio petrolio a 70 dollari il barile
Mosca, 14 nov 10:30 - (Agenzia Nova) - Il prezzo medio del petrolio di quest’anno si sta attestando a 70 dollari il barile. Lo ha dichiarato oggi il ministro dell’Energia della Federazione Russa, Aleksander Novak, aggiungendo che i paesi aderenti all’accordo sui tagli alla produzione petrolifera hanno a disposizione tutti gli strumenti necessari per reagire al meglio ad un’eventuale crisi nel mercato. “Il prezzo medio per quest’anno si è attestato oggi al 70 dollari il barile. Adesso, ovviamente, bisogna studiarne bene le dinamiche, come abbiamo concordato domenica ad Abu Dhabi durante una riunione della commissione ministeriale di monitoraggio dei paesi aderenti all’accordo”, ha dichiarato Novak alla stampa. “È stato stabilito che il mese di novembre sarà dedicato al monitoraggio degli sviluppi interni al mercato. Abbiamo in programma un altro incontro all’inizio di dicembre, per valutare meglio la situazione. In ogni caso, siamo in possesso di tutti gli strumenti necessari per reagire ad una crisi nel mercato del petrolio, anche grave”, ha aggiunto il ministro russo, sottolineando che la Federazione non sta aumentando il volume della propria produzione. “Non abbiamo intenzione di mettere il mercato ulteriormente sotto pressione”, ha concluso Novak. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI