DIFESA
 
Difesa: Pentagono annuncia riduzione delle sue forze antiterrorismo in Africa
Washington, 16 nov 00:06 - (Agenzia Nova) - Il Pentagono ha annunciato giovedì che ridurrà nei prossimi anni del 10 per cento il numero di soldati statunitensi schierati in Africa nelle missioni antiterrorismo. Il dipartimento alla Difesa ha previsto che il taglio del 10 per cento, della forza totale di 7.200 soldati del Comando dell'Africa Usa, sarà effettuato in diversi anni, e che non riguarderà le operazioni militari in Libia, Somalia o Gibuti. La riduzione dei soldati dovrebbe interessare alcuni paesi dell'Africa occidentale, anche se il Pentagono non ha citato paesi specifici. In Africa, come in altre parti del mondo in cui gruppi estremisti rappresentano una grave minaccia, l'apporto delle forze armate statunitensi è stato quello di fornire formazione e altre forme di sostegno agli eserciti locali in modo da poter affrontare gli estremisti. L'annuncio del Pentagono arriva dopo un anno dall'imboscata in Niger nel quale quattro soldati Usa e quattro dei loro partner nigeriani hanno perso la vita. L'episodio ha fatto emergere interrogativi, anche da parte dell'opinione pubblica, circa la presenza delle truppe statunitensi in Africa. (Was)
ARTICOLI CORRELATI