GIORDANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Giordania: predicatore qaedista al Maqdisi attacca Stato islamico e rivela di aver trattato per rilascio pilota (3)
Amman, 06 feb 2015 12:54 - (Agenzia Nova) - Maqdisi era stato arrestato nell’ottobre scorso con l’accusa di “condurre attività terroristiche online”. La sua scarcerazione, ieri sera, ha provocato diverse polemiche in Giordania. Secondo analisti locali, tuttavia, la decisione di Amman avrebbe lo scopo di provocare divisioni all’interno dell’universo estremista giordano. Dopo la notizia dell’esecuzione di Kasasbeh, che secondo Amman risalirebbe in realtà al 3 gennaio scorso, la Giordania ha annunciato un’intensificazione dell’impegno contro lo Stato islamico all’interno della coalizione internazionale. Già nella giornata di ieri, i caccia di Amman hanno condotto numerosi raid aerei contro le posizioni jihadiste nel nord dell’Iraq e nella zona di Raqqa, roccaforte dello Stato islamico in Siria. (Res)
ARTICOLI CORRELATI