CANADA-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Canada-Cina: segnali contraddittori sul libero scambio con Pechino riflettono complicazioni per Ottawa
Ottawa, 13 nov 00:14 - (Agenzia Nova) - Alcuni giorni dopo che il governo federale ha dichiarato che il Canada si stava concentrando con la Cina su accordi commerciali "settore per settore", un'altra delegazione federale è andata a Pechino per ribadire che Ottawa spera invece ancora in un ampio accordo di libero scambio. Il ministro delle Finanze Bill Morneau - riferisce il quotidiano canadese “Globe and Mail” - ha detto che il Canada cercherà di promuovere il commercio in settori chiave - tra cui agroalimentare, energia, turismo e istruzione – e che tali discussioni potrebbero non portare a nessun tipo di accordo formale. Meglio "non pensarla come offerte ma come progresso. E quindi stiamo pensando ai progressi in vari settori", ha affermato Morneau. I suoi commenti però si sono scontrati con quelli fatti venerdì dal presidente della commissione Tesoro Scott Brison, che ha dichiarato al quotidiano che "le offerte settoriali per settore rappresentano una vera opportunità per noi" in Cina. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI