ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: presidente Meta insiste, "firma su nomina ministro non è atto formale" (2)
Tirana, 09 nov 16:20 - (Agenzia Nova) - "A quelli che dicono che la Costituzione non prevede esplicitamente il rifiuto di una proposta a ministro, avrei una domanda da fargli: Potrebbe il parlamento votare contro il decreto del presidente della Repubblica per un ministro. Perché nemmeno questa ipotesi è espresso eplicitamente nel testo della costituzione", ha sottolineato Meta. Il premier Rama, da parte sua ha annunciato oggi di essersi rivolto nuovamente al presidente della Repubblica per la questione del ministro dell'Interno, riproponendo Lleshi. Il premier, ha sottolineato che la sua richiesta per la nomina di Lleshi "è stata accompagnata da una relazione con dettagliate spiegazioni, in funzione di una firma del presidente della Repubblica". Ieri sera, in un'intervista all'emittente televisiva albanese "Vizion Plus", Rama aveva spiegato che tale mossa "serve a dare la possibilità al presidente della Repubblica di crearsi una piena convinzione e proseguire quindi sulla via stabilita dalla costituzione". Meta ha evitato oggi di rispondere su quello che farà dopo la seconda richiesta avanzata da Rama. (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI