ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: funerale cittadino minoranza greca, appelli nazionalistici durante cerimonia
Tirana, 08 nov 17:41 - (Agenzia Nova) - Appelli nazionalistici ed a sfondo razzista contro l'Albania hanno accompagnato oggi la cerimonia del funerale del cittadino delle minoranza greca Kostantinos Kacifa, rimasto ucciso due settimane fa in una sparatorio con le unità' speciali della polizia albanese nel villaggio di Bularat, a ridosso del confine con la Grecia. In molti hanno rivendicato il Vorio Epiro (Epiro del nord) che le correnti estremistiche greche, sostengono includa anche il sud dell'Albania. Infatti su una grande bandiera greca sventolata durante la cerimonia di funerale è apparsa la scritta "Vorio Epiro è Grecia", "Macedonia è Grecia". Al funerale hanno partecipato decine di cittadini giunti dalla Grecia. La polizia albanese ha vietato l'ingresso attraverso la frontiera ad alcuni di essi che vestivano magliette con scritte anti-albanesi. Prima della cerimonia il ministero degli Esteri greco e quello della Difesa hanno rivolto un appello ai loro cittadini che avrebbero preso parte al funerale di "dimostrare maturità e autocontrollo". (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI