INFRASTRUTTURE
Mostra l'articolo per intero...
 
Infrastrutture: Cina e Giappone accelerano lo sviluppo delle vie commerciali del Myanmar
Naypyidaw, 09 nov 04:51 - (Agenzia Nova) - Cina e Giappone stanno accelerando i rispettivi piani per il potenziamento delle infrastrutture dei trasporti del Mynamar, con una serie di progetti che potrebbero alterare significativamente i flussi di merci e persone in quella regione. Pechino ha firmato ieri l’attesissimo accordo per l’avvio dei lavori di costruzione di un porto in acque profonde a Kyaukpyu, sulle sponde dell’Oceano Indiano. Il porto dovrebbe divenire uno snodo cruciale del corridoio economico Cina-Myanmar, che collegherà Kyaukpyu al confine con la Cina tramite linee ferroviarie e autostradali. Una volta completato, il corridoio fornirà alla Cina un collegamento terrestre diretto all’Oceano Indiano aggirando lo Stretto di Malacca, e diverrà un simbolo della nuova Via della seta. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI