CILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Cile: nuovo attacco hacker al sistema bancario, sottratti due milioni di dollari attraverso trasferimenti internazionali
Santiago del Cile, 08 nov 23:30 - (Agenzia Nova) - La banca privata cilena "Banco Consorcio" ha reso noto oggi di essere stata aggetto di un attacco hacker al sistema di trasferimenti internazionali che aveva come obiettivo quello di deviare fondi su un conto estero. L'attacco è avvenuto lo scorso martedì 6 novembre, quando il sistema di monitoraggio permanente ha rilevato un intervento da parte di terzi non ancora identificati. "L'immediata attivazione dei protocolli di sicurezza e contingenza ha permesso di controllare rapidamente l'incidente, informare le autorità competenti e proseguire normalmente con le operazioni bancarie assicurando al contempo l'integrità dei dati e delle informazioni", afferma l'istituto bancario in un comunicato ufficiale. Nella nota viene chiarito che è in corso un processo di recupero di una somma inferiore ai due milioni di dollari che sarebbe stata deviata nel corso dell'attacco. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI