MEDIO ORIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Medio Oriente: Gaza, salito a 10 il bilancio dei palestinesi uccisi nel secondo venerdì di proteste (2)
Gerusalemme, 07 apr 09:37 - (Agenzia Nova) - Per le Idf “Hamas sta letteralmente cercando di infiammare il confine Israele-Gaza”. Al termine della preghiera del venerdì, nel campo profughi “al Masira” di Khan Younes, nella Striscia di Gaza, durante il suo sermone, l’imam ha invitato i fedeli a “combattere per difendere la nostra terra e le nostre rivendicazioni legittime e andare avanti fino alla liberazione di tutta la Palestina”. La guida religiosa ha quindi invitato i fedeli a recarsi in massa alla manifestazione in corso in queste ore lungo la linea di demarcazione con Israele. Al termine della preghiera infatti c’erano ad attenderli migliaia di copertoni d’auto che sono stati bruciati per creare una cortina fumogena in modo da impedire la visuale ai tiratori dell’esercito israeliano. Alcuni militanti a volto coperto hanno dato alle fiamme le foto del premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ma anche del re saudita, Salman Bin Abdel Aziz, e del suo erede al trono, il principe Mohammed Bin Salman. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI