PENISOLA COREANA
Mostra l'articolo per intero...
 
Penisola coreana: i piani per la cooperazione economica inter-coreana fanno i conti con la realtà (3)
Seul, 08 ago 05:44 - (Agenzia Nova) - Secondo Choi Seok-won, direttore di Sk Securities Research Center, “ora che i dividendi a breve termine dei summit di aprile-maggio sono stati incassati, ad attirare l’attenzione degli investitori sono soprattutto le attività di costruzione di strade e ferrovie”. “Una volta gettate le fondamenta delle infrastruttura di base, le aziende connesse ai gasdotto e ad altre forniture energetiche emergeranno come principali beneficiari”, e a seguire, in caso di apertura del mercato nordcoreano, anche le banche e le istituzioni finanziarie, e in particolare i servizi di mobile banking. Si tratta di un orizzonte che però sconta i crescenti dubbi riguardo la reale intenzione di Pyongyang di tener fede all’impegno alla completa denuclearizzazione. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI