ARGENTINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Argentina: magistratura non convalida richiesta di arresto di figura chiave del sindacalismo
Buenos Aires, 16 ott 23:31 - (Agenzia Nova) - Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Avellaneda, Silvio Carzoglio, non ha convalidato la richiesta di arresto immediato nei confronti del vice segretario generale del sindacato dei camionisti, Pablo Moyano, emessa venerdì scorso dal pubblico ministero Sebastian Scalera. Moyano, segnala il quotidiano "Clarin", è accusato dal pm Scalera di riciclaggio di denaro sporco in associazione con gruppi ultras del club di calcio Independiente. Nelle motivazioni della sua decisione, il gip Carzoglio, ha segnalato che "ci sono perizie informatiche tuttora in corso e che le parti non sono state notificate ancora di alcune decisioni. Da parte sua, il sindacalista, che si trova attualmente a Singapore per partecipare del Congresso mondiale della federazione internazionale dei lavoratori del Trasporto (Itf), ha denunciato la messa in atto di una persecuzione politica e di essere "nel mirino del governo fin da quando ci siamo opposti alla riforma del lavoro". (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI