TURISMO
 
Turismo: Iran, viaggiatori all’estero in calo dell’11 per cento per crollo rial
Teheran, 11 ott 18:41 - (Agenzia Nova) - Gli iraniani che hanno viaggiato all’estero nei primi cinque mesi dell’anno persiano (21 marzo - 21 agosto) sono diminuiti dell’11 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Lo ha detto oggi un rappresentante dell’Organizzazione per i beni culturali, l’artigianato e il turismo, Mohammad Khayatian, citato dal quotidiano “Tehran Times”. Complessivamente, nei primi cinque mesi dell’anno persiano si sono recati all’estero 3.092.759 iraniani. Le mete preferite dagli iraniani sono state “Turchia, Iraq, Emirati Arabi e Georgia. Il crollo del valore della moneta locale, il rial, ha avuto un impatto “significativo” sul settore turistico del paese, evidenzia “Tehran Times”. Dall'inizio dell'anno, il rial ha perso più della metà del suo valore rispetto ad alcune valute estere già prima della reimposizione di sanzioni da parte degli Stati Uniti. (Irt)
ARTICOLI CORRELATI