STATI UNITI
 
Stati Uniti: impennata dei rendimenti obbligazionari, segnali di fiducia nella crescita
 
 
Washington, 04 ott 2018 00:45 - (Agenzia Nova) - Gli investitori hanno spinto i rendimenti dei titoli obbligazionari ai massimi da diversi anni a questa parte, mentre i robusti dati economici e l'allentamento delle tensioni commerciali in tutto il Nord America hanno suscitato ottimismo sulle prospettive di crescita globale.
L’accaparramento del 3 ottobre, riferisce il quotidiano "Wall Street Journal", ha mandato il rendimento del Treasury Usa a 10 anni, un indicatore del sentiment degli investitori verso crescita e inflazione, al livello più alto da luglio 2011. Le attività rischiose si sono riunite, spingendo il Dow Jones Industrial Average a un nuovo record e i prezzi del petrolio ai massimi da molti anni. Le mosse suggeriscono che gli investitori sono entusiasti per la crescita futura, un passaggio netto rispetto alla prospettiva più cauta che molti hanno mantenuto per gran parte dell'anno. Negoziati frettolosi e dazi imposti tra gli Stati Uniti e i suoi partner commerciali avevano smorzato l'ottimismo degli investitori sull'economia mondiale, mantenendo un limite ai guadagni azionari e ai rendimenti del Tesoro. Gli investitori hanno anche citato i motivi della loro cautela indicando i ruzzoloni dei mercati emergenti, ma anche le tensioni geopolitiche nell'area dell'euro.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..