TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Turchia: ministro Finanze Albayrak, “lotta all’inflazione” nostro principale obiettivo (3)
Ankara, 10 set 18:18 - (Agenzia Nova) - L'inflazione annuale della Turchia si è attestata intorno al 17,90 per cento nel mese di agosto, rispetto al 15,85 per cento registrato a luglio. Negli ultimi cinque anni, l'inflazione annuale ha toccato il livello più basso al 6,13 per cento ad aprile 2013, raggiungendo il livello più alto proprio il mese scorso. Secondo la Banca centrale turca, il disavanzo delle partite correnti si è attestato a 2,97 miliardi di dollari a giugno, mentre il disavanzo progressivo a 12 mesi ha raggiunto i 57,4 miliardi di dollari. In base ai dati pubblicati oggi dal Tuik l'economia turca è cresciuta del 5,2 per cento nel secondo trimestre di quest'anno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. In base agli ultimi dati il prodotto interno lordo (Pil) del secondo trimestre ha registrato un aumento stagionale dello 0,9 percento rispetto al trimestre precedente. Il più alto contributo alla crescita giunge dal consumo privato, aumentato del 6,3 per cento nel secondo trimestre rispetto allo stesso periodo del 2017, ma in rallentamento se paragonato al primo trimestre 2018. Le spese governative per favorire i consumi interni sono aumentate del 7,2 per cento rispetto al trimestre precedente. I dati ufficiali hanno mostrato inoltre che l'economia turca è cresciuta del 7,4 per cento nel 2017. "Nel 2017, l'industria manifatturiera ha inciso sulla crescita del Pil con il 17,6 percento", si legge nel rapporto. Nel 2017 l’industria manifatturiera è stata seguita dal commercio all'ingrosso e al dettaglio e dal comparto dell’edilizia, incidendo rispettivamente dell’11,9 e dell’8,6 per cento. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI