TERRORISMO
Mostra l'articolo per intero...
 
Terrorismo: oggi premier francese Valls a Bruxelles, Commissario Avramopoulos annuncia Consiglio straordinario ministri dell'Interno Ue (2)
Bruxelles, 23 mar 2016 18:20 - (Agenzia Nova) - Valls ha parlato anche del Passenger name record's (Pnr), ossia della normativa che prevede di introdurre l'immagazzinamento centralizzato di dati concernenti tutti i passeggeri dei voli da e per l'Unione europea, o anche nazionali, per un periodo di due anni, che verrà discussa e votata dall'Europarlamento il prossimo mese. "Nel progetto europeo per la sicurezza – ha spiegato Valls – il Pnr è uno strumento essenziale". Valls ha ricordato che le domande della Francia per il "patto per la sicurezza dell'Ue", formulate già a ridosso degli attacchi del 13 novembre, sono controlli sistematici alle frontiere Schengen, istituzione di una guardie di frontiera e Pnr. Soprattutto quest'ultimo "deve far parte del patto di sicurezza" europeo. "È in gioco il futuro di Schengen e serve una reazione forte al terrorismo" ha spiegato Valls, invitando l'Europarlamento a dare il via libera al Pnr. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI