ROMANIA
 
Romania: dati negativi nell’import-export del settore agroalimentare
Bucarest, 19 ago 13:13 - (Agenzia Nova) - Le importazioni romene sono ammontate, nel primo semestre dell’anno, a 40,2 miliardi di euro. Stando alle statistiche ufficiali, 3,3 miliardi di euro riguardano l’import di alimenti, una somma mai registrata dopo il 1989, e che si è praticamente raddoppiata rispetto al primo semestre del 2008. I dati comunicati di recente dall’Istituto statistico mostrano che le esportazioni agroalimentari della Romania nella prima metà dell’anno sono state pari a soli 2,2 miliardi di euro, con un deficit commerciale di oltre un miliardo di euro, un altro record negativo. L’unico anno in cui la bilancia commerciale con prodotti agroalimentari ha registrato un’eccedenza, ovvero con dati sulle esportazioni maggiori di quelli sulle importazioni, è stato il 2015, quando la Romania inviò forniture record di cereali verso diversi mercati esteri.
(Rob)
ARTICOLI CORRELATI