USA
 
Usa: Nebraska esegue prima condanna a morte con fentanil
Washington, 14 ago 22:04 - (Agenzia Nova) - Il Nebraska ha eseguito oggi la condanna di Carey Dean Moore, 60 anni, con un cocktail di quattro farmaci che contenevano il fentanil, un oppiaceo sintetico. E' la prima volta che il fentanyl viene usato per eseguire una pena di morte negli Stati Uniti. Nel 1980 Moore fu condannato a morte per aver sparato a due tassisti ad Omaha nel 1979. Il primo dei quattro farmaci è stato somministrato alle 10:24 ora locale (le 17.24 ora italiana), e il medico legale della contea ha dichiarato che il Moore è morto alle 10:47. L'esecuzione ha scatenato scontri tra il governatore Pete Ricketts, sostenitore della pena capitale e manifestanti contrari alla pena di morte, che hanno organizzato delle veglie davanti alla villa del governatore. L'esecuzione, la prima del Nebraska dal 1997, ha rappresentato una svolta politica straordinaria in uno stato in cui i legislatori hanno votato solo tre anni fa per vietare la pena capitale. Nel 2015, i legislatori statali avevano abolito la pena di morte, ma i cittadini del Nebraska, l'anno successivo, hanno votato per introdurla nuovamente. “La stragrande maggioranza dei cittadini ha votato per mantenere la pena di morte, ed è un obbligo portare avanti le nostre leggi", ha detto Ricketts. Ci sono state 1.481 esecuzioni negli Stati Uniti dal 1976, compreso Moore, secondo il Death Penalty Information Center che studia i casi di pena di morte. Le esecuzioni hanno raggiunto il picco nel 1999 e da allora sono gradualmente diminuite, con 16 registrate finora quest'anno.


(Was)
ARTICOLI CORRELATI