USA
 
Usa: rapporto, in Pennsylvania Chiesa Cattolica copre per decenni abusi sessuali su minori
Washington, 14 ago 22:45 - (Agenzia Nova) - Vescovi e altri dirigenti della Chiesa cattolica romana in Pennsylvania hanno coperto per almeno per 70 anni gli abusi sessuali su minori di centinaia di sacerdoti, persuadendo le vittime a non denunciare gli abusi e gli agenti di polizia a non indagare. Sono questi gli esiti di un rapporto pubblicato oggi dal gran giurì della procura, dopo due anni di indagini. Si tratta della più ampia indagine da parte di un'agenzia governativa negli Stati Uniti sugli abusi sessuali ai danni dei minori nella Chiesa cattolica. Le vittime sarebbero oltre 1.000 e i reati sarebbero stati commessi in sei delle otto diocesi cattoliche dello stato, Harrisburg, Pittsburgh, Allentown, Scranton, Erie e Greensburg. Il rapporto elenca oltre 300 membri del clero accusati di violenze sessuale su minori, descrivendo in dettaglio un "sistematico" tentativo di copertura da parte della chiesa per oltre 70 anni. "Come conseguenza della copertura, quasi ogni caso di abuso che abbiamo trovato è troppo vecchio per essere processato", si legge. Il rapporto ha contribuito a riaprire un problema che molti pensavano e speravano fosse terminato quasi 20 anni fa, dopo lo scandalo scoppiato a Boston. Ma i recenti scandali legati agli abusi, dal Cile all'Australia, hanno riaperto le domande sulla circa le responsabilità e se i funzionari della chiesa stanno ancora coprendo i crimini ai più alti livelli.









(Was)
ARTICOLI CORRELATI