BRASILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Brasile: generale vice del candidato alle presidenziali Bolsonaro difende partecipazione dei militari alla vita politica
Brasilia, 10 ago 18:22 - (Agenzia Nova) - I militari devono partecipare di più alla vita politica brasiliana. Lo sostiene il generale della riserva Hamilton Mourao, candidato a vicepresidente con il candidato delle destre Jair Bolsonaro. "Non possiamo rimanere nascosti nelle nostre caserme. Dobbiamo anche presentarci", ha dichiarato il generale in un'intervista concessa al quotidiano economico brasiliano "Valor economico". Le Forze armate devono intervenire quando vi sono "disordini per strada" e si registrano episodi di "disobbedienza civile", ha detto Mourao, affermando che con lo sciopero dei camionisti, che ha paralizzato il Brasile per undici giorni a fine maggio, si è arrivati quasi "al limite". Il militare ha detto che l'intenzione del Partito dei Lavoratori (Pt) di imporre la candidatura dell'ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva, attualmente in carcere per corruzione e considerato ineleggibile dalla legge elettorale brasiliana, giustificherebbe un'azione militare nel caso di "rivolte popolari". Mourao ha spiegato che molti considerano "a torto" il tandem con Bolsonaro come una possibile "apocalisse". Ha nondimeno difeso la necessità che Bolsonaro non cambi il suo discorso elettorale, mantenendolo su una traiettoria di durezza. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI