BALCANI
Mostra l'articolo per intero...
 
Balcani: portavoce ministero Esteri russo Zakharova, Mosca contraria a demarcazione confini Kosovo
Belgrado, 10 ago 12:56 - (Agenzia Nova) - La Russia non è a favore di una demarcazione dei confini tra i serbi e gli albanesi in Kosovo. Lo ha dichiarato oggi la portavoce del ministero degli Esteri della Russia Maria Zakharova durante la conferenza stampa congiunta, tenutasi a Belgrado, con il ministro degli Esteri serbo Ivica Dacic. Secondo quanto riferisce l'emittente "B92", Zakharova ha affermato che "la Russia è a favore della coerenza e della sovranità del territorio serbo". Zakharova ha precisato che "Mosca rispetterà a ogni modo le decisioni che prenderà la Serbia". Dacic, che questa mattina si è espresso a favore dell'idea del presidente Aleksandar Vucic di una demarcazione dei confini in Kosovo, ha detto nel corso della stessa conferenza che "la demarcazione non è una questione compiuta". Il capo della diplomazia di Belgrado ha dichiarato che "si tratta di un qualcosa che abbiamo visto come possibilità per raggiungere un compromesso". La portavoce russa sarà oggi nominata cittadina onoraria di Guca dove assisterà anche ad un concerto di Dejan Petrovic e pronuncerà un discorso davanti alla popolazione. Al centro dei colloqui che avrà la portavoce del ministero degli Esteri di Mosca ci saranno i rapporti bilaterali russo-serbi, anche in vista della prossima visita del presidente Aleksandar Vucic in Russia. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI