Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Medio Oriente
Roma, 10 ago 12:00 - (Agenzia Nova) - Medio Oriente: fragile tregua in vigore a Gaza dopo i più gravi scontri dal 2014 - Una fragile tregua è in vigore a Gaza dopo il peggiore scontro tra Israele e Hamas dalla guerra del 2014 . Nessun razzo è stato lanciato e nessuna bomba è stata sganciata da quando il cessate fuoco è entrato in vigore a mezzanotte, dopo due giorni di grave escalation. Il gruppo palestinese Hamas ha annunciato che la tregua è stata raggiunta "sulla base della mutua tranquillità" con la mediazione dell'Egitto e di altri attori regionali. Israele, da parte sua, ha negato l’esistenza di una tregua, ma un alto funzionario israeliano ha detto a “Israel Radio” che "alla calma risponderemo con la calma". Il quotidiano “Times of Israel” sottolinea che non ci sono stati casi di violenza durante la notte. Un alto funzionario di Hamas, che ha preferito mantenere l'anonimato, ha detto che l'accordo è ufficialmente entrato in vigore a mezzanotte. L’emittente televisiva israeliana “Channel 10”, citando fonti diplomatiche, ha detto che la tregua è stata negoziata dall'Egitto e l’inviato delle Nazioni Unite per la pace in Medio Oriente, Nickolay Mladenov. (segue) (Res)