UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: premier Gentiloni, da vertice Mediterraneo di Lisbona "messaggio comune di speranza" (2)
Roma, 28 gen 2017 18:15 - (Agenzia Nova) - Il premier italiano ha poi lanciato un messaggio di speranza: "Non è necessario che il 2017 sia un anno di crisi per l'Unione europea o di rinvii e attesa. Il mondo non aspetta, le crisi che ci interpellano non aspettano. L’impegno è quello di utilizzare i prossimi appuntamenti", a partire da quello del 25 marzo a Roma, "per cercare di disegnare una prospettiva per l'Europa del futuro". Gentiloni è tornato poi a ribadire che "la questione dei flussi migratori è importante e per affrontarla ciascuno deve assumere un pezzo di responsabilità. Non può essere un problema lasciato a questo o quel paese, bisogna fare passi avanti in Africa e Libia nella divisione delle responsabilità a livello europea". Infine, Gentiloni ha sottolineato che l'Ue "con più decisione e convinzione sia in grado di accompagnare il percorso di crescita degli stati membri. E' il momento di accompagnare la crescita con politiche di sostegno a investimenti e lavoro, con passi avanti nell'unione bancaria, con un'interpretazione intelligente e favorevole alla crescita delle nostre regole". (Res)
ARTICOLI CORRELATI