LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: fonti Bengasi, uomini Haftar trovano fosse comune con 36 corpi a Ganfuda (2)
Tripoli, 29 gen 2017 10:58 - (Agenzia Nova) - Gli uomini fedeli ad Haftar, inoltre, avrebbero dato alle fiamme i corpi di alcuni miliziani rivali uccisi a Bengasi. I responsabili del gesto, secondo il sito web informativo “Libya Obsever”, avrebbero prelevato i cadaveri di alcuni miliziani islamisti dal Centro medico di Bengasi per dargli fuoco in pubblica piazza. Il generale libico Haftar ha annunciato questa settimana la liberazione totale di Bengasi, culla della rivoluzione contro il defunto colonnello Muhammar Gheddafi, dopo due anni di combattimento con le milizie islamiste. Le forze dell'Lna hanno liberato il quartiere occidentale di Ganfuda, dove erano asserragliati gli ultimi miliziani del Consiglio della shura dei rivoluzionari di Bengasi, una coalizione che raggruppa Ansar Al Sharia, legato ad al Qaeda, la Brigata martiri del 17 Febbraio e lo Scudo della Libia, vicine ai Fratelli musulmani. Il generale libico afferma oggi di controllare l'80 per cento del paese. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI