IRAQ-USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq-Usa: commissione Esteri chiede reciprocità a misure “offensive” di Trump (2)
Baghdad, 29 gen 2017 11:07 - (Agenzia Nova) - La coalizione di milizie maggioranza sciita della Mobilitazione popolare (Pmu), formazione paramilitare impegnata nelle operazioni contro lo Stato islamico, ha chiesto al governo di impedire l’ingresso dei cittadini Usa e di espellere gli statunitensi presenti in Iraq. “Dopo la decisione del presidente degli Stati Uniti di impedire l’ingresso dei cittadini iracheni negli Stati Uniti chiediamo di fare lo stesso nei confronti degli americani in Iraq”, ha detto il portavoce Ahmed al Assadi. Nel frattempo il leader politico religioso Mutqada al Sadr ha rilasciato un parere molto duro sulle politiche adottate dal nuovo inquilino della Casa Bianca. “Quando puoi entrare in assoluta libertà in Iraq e in altri paesi, ma previeni ai cittadini di questi paesi di entrare nel tuo, sei uno spaccone e un arrogante”, ha scritto al Sadr su Twitter. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI