USA
 
Usa: ambasciata americana a Gerusalemme costata 20 milioni di dollari in più rispetto a stime di Trump
Washington, 18 lug 00:14 - (Agenzia Nova) - Secondo l'amministrazione del presidente Donald Trump, la nuova ambasciata degli Stati Uniti a Gerusalemme sarebbe costata tra i 200 e i 300mila dollari ma, secondo un documento reso pubblico dal dipartimento di Stato, sembra che il progetto costerà circa 20 milioni in più rispetto alle stime. Il dipartimento di Stato ha infatti assegnato un contratto da 21,2 milioni di dollari a Desbuild Limak, società con sede nel Maryland, per progettare e costruire "aggiornamenti di sicurezza" per l'edificio a Gerusalemme. Gli Stati Uniti hanno speso poco meno di 400.000 dollari per modificare la struttura consolare in vista dell'apertura dell'ambasciata ma il Dipartimento di Stato aveva detto che prevedeva "la costruzione di una nuova area provvisoria e ulteriori miglioramenti della sicurezza, ad un costo aggiuntivo." Un portavoce del Dipartimento di Stato ha confermato alla “Cnn” che il contratto da 21,2 milioni di dollari riguarda proprio la "progettazione e costruzione di questa seconda area". La storica apertura dell'ambasciata Usa a Gerusalemme è avvenuta lo scorso 14 maggio. (Res)
ARTICOLI CORRELATI