BUSINESS NEWS
 
Business news: Cile, governo corregge al rialzo proiezioni di crescita del 2018, ora sono al 3,8 per cento
Santiago del Cile, 15 lug 20:30 - (Agenzia Nova) - Il governo cileno ha corretto al rialzo le proiezioni di crescita per il 2018 portandole dal 3,0 per cento previsto nell'ultima finanziaria al 3,8 per cento. La correzione, segnala il quotidiano "la Tercera", è contenuta nel rapporto denominato "Gestione finanziaria della Pubblica amministrazione e Aggiornamento delle proiezioni 2018" presentato dal ministro delle Finanze, Felipe Larrain, presso la commissione Bilancio della Camera dei deputati. Le proiezioni del governo stimano anche una maggiore riduzione del deficit fiscale, che passa dall'1,9 all'1,7 per cento. "Negli ultimi sei mesi abbiamo registrato un aumento delle aspettative di crescita dell'economia che allineano le proiezioni all'incremento globale che sia per il 2018 che per il 2019 è stimato intorno al 3,8 per cento", ha dichiarato Larrain. Un fattore decisivo nella performance dell'economia cilena è rappresentato anche dal prezzo del rame, per il quale il governo proietta un incremento dagli attuali 2,88 dollari per libbra ai 3,12 dollari previsti per la fine dell'anno. (Abu)
ARTICOLI CORRELATI