BUSINESS NEWS
 
Business news: stampa, Fmi non esclude riapertura di una sede a Buenos Aires
Buenos Aires, 15 lug 21:00 - (Agenzia Nova) - La ripresa delle relazioni argentine con il Fondo monetario internazionale (Fmi) potrebbe portare, a settembre, alla riapertura di una sede dell'organismo a Buenos Aires. Lo scrive il quotidiano argentino "El Cronista". L'accordo per un prestito "Stand by" da 50 miliardi di dollari prevede tra le altre cose che i tecnici dell'Fmi effettuino una revisione trimestrale sull'evoluzione dell'economia argentina dalla sede di Washington, ma "la frequenza di alcuni controlli è settimanale se non quotidiano", segnala la testata secondo cui non si scarta la possibilità di aprire un ufficio nella stessa capitale. "Non è ancora deciso", fa sapere una fonte dell'organismo internazionale al quotidiano ricordando al tempo stesso che la sede attualmente aperta in Brasile "aiuta a mantenere un dialogo fluido e a scambiare le informazioni". La riapertura della sede riporterebbe l'orologio delle relazioni tra l'Argentina e il Fondo indietro di dodici anni, quando il paese allora guidato da Cristina Kirchner decise di cancellare nove miliardi e mezzo di prestito. Fisicamente, l'organismo di Christine Lagarde ha chiuso la sua sede nel 2012, nel pieno della crisi finanziaria con la conseguente necessità di riorientare le risorse verso le sedi con più lavoro. (Abu)
ARTICOLI CORRELATI