AZERBAIGIAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Azerbaigian: fonti stampa, estremista radicale Ibrahimbeyli dietro ad attentato al sindaco di Ganja
Baku, 15 lug 18:36 - (Agenzia Nova) - Ci sarebbe l’estremista radicale Tohid Ibrahimbeyli dietro il tentato assassinio del sindaco della città azerbaigiana di Ganja, Elmar Veliyev, avvenuto il 3 luglio scorso. Lo riferisce l’agenzia di stampa “Trend” che riporta alcune informazioni apprese dagli organismi di sicurezza di Baku. Yunis Safarov, l’uomo che ha attentato alla vita di Veliyev, è stato precedentemente inviato in Siria da Tohid Ibrahimbeyli, attualmente residente in Iran. Safarov è stato inviato in Siria per addestramento militare e partecipazione a operazioni paramilitari. Ibrahimbeyli è una figura nota fra le agenzie di sicurezza dell’Azerbaigian, viste le sue continue invocazioni radicali contro il paese caucasico. Proprio l’estremista radicale lo scorso gennaio aveva chiesto di assassinare Elmar Veliyev sul sito web frequentato da sciiti radicali "nur-az.com". Dal 2013 al 2016 Tohid Ibrahimbeyli ha riunito diversi cittadini azerbaigiani nella città iraniana di Gum con lo scopo d trasferili in Siria per farli partecipare a operazioni di combattimento in vari gruppi armati illegali. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI