SERBIA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia-Italia: presidente Mattarella a Belgrado, prospettiva europea della regione va coltivata con determinazione (9)
Belgrado, 25 mag 2015 19:35 - (Agenzia Nova) - Gli sforzi sono stati premiati con l’apertura formale dei negoziati di adesione con l’Ue nel gennaio del 2014. “Non nutro alcun dubbio – ha infine osservato - sul fatto che Belgrado saprà corrispondere alle aspettative e che non si farà attendere una risposta positiva dell’Unione europea”. Secondo il presidente italiano, sia la Serbia che l’Italia appartengono all’Europa per cultura, storia e tradizione. Mattarella ha infine ricordato di avere scelto di venire a Belgrado nei mesi iniziali del suo mandato e di effettuare qui la sua prima visita in un paese candidato all’adesione europea. "Ho ritenuto di far mia l’esigenza, pienamente condivisa dal governo italiano, di sottolineare il sostegno, attento e convinto, del nostro paese - in tutte le sue articolazioni, istituzionali, politiche, economiche e culturali – alle istanze più sentite dal popolo serbo”. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI