USA
 
Usa: titoli in calo, precipita il petrolio
Washington, 11 lug 23:25 - (Agenzia Nova) - Indici negativi a Wall Street nella seduta di mercoledì 11 luglio. La borsa ha chiuso con i titoli statunitensi in calo mentre il greggio è crollato registrando il peggior tonfo degli ultimi due anni. Il prezzo del petrolio è infatti arrivato a 70,5 dollari al barile. Il dollaro ha registrato il maggior aumento del mese, mentre calano yen giapponese e yuan cinese. I rendimenti decennali del Tesoro sono diminuiti per il secondo giorno consecutivo. La seduta negativa riflette le incertezze delle tensioni commerciali tra Usa e Cina: i nuovi dazi annunciati ieri dal presidente Trump hanno penalizzato gli indici con il Dow Jones in calo dello 0,88 per cento a 24.700 punti. Segno meno anche per l’S&P500 (-0,70 per cento a 2.774 punti) e Nasdaq che ha ceduto lo 0,55 per cento a 7.717 punti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI