BRASILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Brasile: governo vuole 2 miliardi di dollari di prestiti dalla Banca dei Brics
Brasilia, 12 lug 00:25 - (Agenzia Nova) - Il segretario per gli Affari Internazionali del ministero delle Finanze del Brasile, Marcello Estevao, ha dichiaratoieri che il governo ha come obiettivo ottenere 2 miliardi di dollari in prestiti dalla New Development Bank, conosciuta anche come la "Banca dei Brics", entro il 2019. Al momento sono stati approvati 650 milioni di dollari in progetti da realizzare in Brasile, uno dei quali, per un montante di 200 milioni di dollari, riguarda la compagnia petrolifera statale brasiliana Petrobras, ed è inserito tra i 2 miliardi di dollari indicati. Estevao è il funzionario del governo brasiliano responsabile per la difesa delle posizioni brasiliane alla Ndb, banca creata da Brasile, Cina, Russia, India e Africa del Sud nel 2014. I prestiti della Ndb sono normalmente concessi al 70 per cento con garanzie sovrane, mentre il restante 30 per cento sono senza garanzie. Una strategia che contribuisce a mantenere un rating livello AAA per l'istituzione multilaterale. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI