IMMIGRAZIONE
 
Immigrazione: ambasciatore tunisino in Italia a "Nova", “no a hotspot sul nostro territorio, è posizione di principio”
Roma, 25 giu 2018 14:19 - (Agenzia Nova) - La Tunisia non intende ospitare alcun hotspot per migranti sul suo territorio. È quanto dichiarato ad “Agenzia Nova” dall’ambasciatore tunisino in Italia, Moez Sinaoui. “Questa è una posizione di principio dello Stato tunisino”, ha detto il diplomatico del paese nordafricano, ribadendo la linea precedente espressa dall'ambaciatore tunisino a Bruxelles, Tahar Cherif. Secondo Sinaoui la cooperazione bilaterale con l’Italia è comunque “buonissima e strategica” anche sul dossier dei migranti. Lo scorso 21 giugno il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Enzo Moavero Milanesi, ha ricevuto alla Farnesina l’omologo tunisino, Khemaies Jhinaoui: “E’ stato il primo ministro degli Esteri a incontrare Moavero alla Farnesina”, ha sottolineato Sinaoui. I due ministri, ha detto ancora l’ambasciatore, “hanno creato un collegamento diretto”, confermando la volontà di “rafforzare la collaborazione bilaterale” su un tutta una serie di questioni: dalla Libia, ai migranti fino ai rapporti economici e commerciali.
(Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..