IMPRESE
 
Imprese: Usa, amministratore delegato Intel si dimette per aver avuto relazione con una dipendente
Washington, 21 giu 21:14 - (Agenzia Nova) - Brian Krzanich, amministratore delegato di Intel, si è dimesso dopo che un'indagine del cda ha confermato la violazione del codice aziendale per aver avuto una relazione consensuale con una dipendente. Krzanich non ha infatti rispettato la politica aziendale che Intel applica nei confronti di tutti i manager e che impedisce a loro di avere relazioni, di natura sessuale o sentimentale, con dipendenti che riportano direttamente o indirettamente a loro, ha detto oggi un portavoce della società.Il cda ha nominato Robert Swan ceo ad interim ma il colosso americano dei microprocessori sta cercando ora un nuovo amministratore delegato, all'interno o all'esterno dell'azienda. Nel comunicato diffuso dall'azienda si legge che "una indagine in corso condotta da consiglieri interni ed esterni ha confermato la violazione della politica aziendale che si applica per tutti i manager. Alla luce del fatto che ci aspettiamo che tutti i dipendenti rispettino i valori di Intel e aderiscano al codice di condotta del gruppo, il cda ha accettato le dimissioni di Krzanich». Le azioni di Intel sono scese del 2 per cento a 52,50 dollari nelle contrattazioni del tardo mattino a New York. Insieme alle notizie di Krzanich il produttore di microchip ha fornito delle migliori previsioni finanziarie per il trimestre in corso. (Res)
ARTICOLI CORRELATI