EGITTO
 
Egitto: due militari morti e 16 terroristi uccisi in Sinai
Il Cairo, 11 mar 09:44 - (Agenzia Nova) - E’ di due militari egiziani morti e 16 terroristi uccisi il bilancio dell’ultima operazione militare nella penisola del Sinai nell’ambito di “Sinai 2018”. Lo riporta oggi il portavoce militare egiziano, colonnello Tamer el Rifae, precisando che i terroristi uccisi erano considerati “molto pericolosi”. I caccia hanno distrutto nove obiettivi, tra cui alcuni nascondigli dei terroristi, e tre autobomba. Le forze egiziane hanno distrutto anche dei nascondigli al cui interne c’erano materiale esplosivo, divise militari e materiale di sussistenza. Inoltre, le forze egiziane hanno scoperto un grande deposito di armi, munizioni e materiale esplosivo in cui sono stati trovati 34 missili, quattro proiettili di artiglieria e grandi quanti di esplosivo Tnt e C4. Nel corso dell’operazione è stato distrutto un laboratorio per la fabbricazione di ordigni esplosivi improvvisati (Ied), dove si trovano 70 Ied, 60 granate, 200 detonatori, materiale esplosivo e dispositivi wireless. L'operazione "Sinai 2018" ha preso il via lo scorso 9 febbraio. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI