IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: ambasciatore Berzinji a “Nova”, “importante andare avanti” per superare difficoltà paese (4)
Roma, 14 giu 2018 17:20 - (Agenzia Nova) - Il diplomatico evidenzia poi che “la priorità” della sua missione è la visita di papa Francesco in Iraq: “Stiamo lavorando a tal fine, è una questione molto importante per l’Iraq e per tutti gli iracheni”. L’organizzazione del viaggio apostolico è stata al centro dell’incontro tra Berzinji e il segretario di Stato della Santa Sede, il cardinale Pietro Parolin, avvenuto in Vaticano il 22 maggio scorso. A seguito dei colloqui, l’ambasciatore ha dichiarato che papa Francesco si recherà in visita in Iraq e nella sua capitale Baghdad per “diffondere un messaggio di pace e solidarietà tra i fedeli delle varie religioni”. Tuttavia, la data della visita non è stata ancora fissata. Per il cardinale Parolin, la sconfitta dello Stato islamico renderà possibile il viaggio di papa Francesco in Iraq. Per preparare la visita, ribadire il sostegno della Santa Sede all’Iraq e rafforzare le relazioni bilaterali, il segretario di Stato della Santa Sede ha affermato che si recherà in Iraq dopo la formazione del nuovo governo iracheno. Secondo quanto riferito da Berzinji a “Nova”, “l’interesse del Papa per il dialogo tra le religioni va di pari passo con quello dell’Iraq”. A tal riguardo, l’ambasciatore iracheno presso la Santa Sede sottolinea che “il dialogo è l’unica via per realizzare la pace”. Per tale motivo, “l’ambasciata e il governo dell’Iraq condividono le decisioni del pontefice”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..