ENERGIA
 
Energia: Albania, approvato accordo con la Shell per ricerche in nuovo giacimento
Tirana, 13 giu 15:13 - (Agenzia Nova) - Il governo albanese ha approvato l'accordo raggiunto lo scorso febbraio con la multinazionale petrolifera Shell, per richerche di petrolio in un nuovo gacimento nell'Albania del sud-est. La Shell sta già effettuando operazioni di ricerca e perforazione in altre zone, sempre nel sud est del paese. Secondo l'accordo le ricerche nel nuovo gaicimento saranno realizzate in tre fasi, per una durata di 7 anni. L'investimento minimo previsto dalla Shell ammonta a 42,5 milioni di dollari. "Inizialmente provvederemo ai preparativi ed alla pianificazione dell'intervento per meglio capire il potenziale del giacimento. L'altra tappa sarà l'esplorazione e la perforazione e se risulteranno di successo allora sarà l'inizio di importanti investimenti economici e di infrastruttura che porteranno a dei vantaggi per tutto il paese", hanno spiegato i rappresentanti della Shell.

I negoziati per i termini dell'accordo fra le parti sono durati circa 2 anni. A differenza dei precedenti accordi raggiunti nel passato con le altre società petrolifere che effettuano ricerche in Albania, quello con la Shell riconoscerebbe allo Stato albanese maggiori profitti. La multinazionale petrolifera è entrata sul mercato albanese 6 anni fa, quando ha acquistato il 25 per cento delle operazioni della canadese Petromanas. Nel febbraio del 2016 invece, la Shell ha deciso l'acquisto dell'intero pacchetto del proprio partner per un ammontare di 45 milioni di euro. La multinazionale, ha portato avanti da sola le operazioni di perforazione nei giacimenti di Shpirag 2 e Molisht 1.

Secondo l'istituto di ricerca canadese "Oil and Gas Investments", il giacimento di Shpiragu 2 potrebbe avere riserve che vanno dai 500 a 800 milioni di barili. I risultati preliminari da Shpiragu hanno dimostrato la possibile presenza di grandi riserve di petrolio (150 tonnellate al giorno) ed anche di gas (50 metri cubi al giorno). Un altro dato importante è che il petrolio di questo giacimento risulterebbe essere di una qualità superiore rispetto a quanto estratto fino adesso in Albania. Secondo le autorità albanesi entro i prossimi mesi dovrebbero giungere i definitivi risultati sulle reali riserve del giacimento. L'attuale ammontare degli investimenti della Shell nelle ricerche sul territorio albanese è di circa 270 milioni di dollari. (Alt)
ARTICOLI CORRELATI