Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatto del giorno - Medio Oriente
Roma, 13 giu 17:00 - (Agenzia Nova) - Yemen: inviato speciale Onu invita ad evitare scontro militare ad al Hodeida - L'inviato speciale delle Nazioni Unite per lo Yemen, Martin Griffiths, ha lanciato un appello per evitare lo scontro militare tra le forze yemenite fedeli al presidente Abd Rabbo Mansour Hadi e i ribelli sciiti Houthi nella città di al Hodeida, invitando le parti a “offrire una possibilità per la pace”. In un comunicato stampa, Griffiths ha dichiarato di essere “estremamente preoccupato per gli sviluppi militari ad al Hodeida”, sottolineando che “un'ulteriore escalation militare avrà gravi conseguenze sulla situazione umanitaria nel paese". Il diplomatico Onu ha ribadito la necessità di intensificare gli sforzi per "riprendere negoziati politici per raggiungere una soluzione globale” al conflitto nello Yemen. "Posso solo ribadire che non esiste una soluzione militare al conflitto", ha aggiunto l'inviato Onu. Griffiths ha sottolineato che continuerà a lavorare per trovare ogni mezzo volto ad “evitare lo scontro militare” ad al Hodeida: "Siamo in costante contatto con tutte le parti per negoziare accordi per soddisfare le preoccupazioni politiche, umanitarie e di sicurezza". (segue) (Res)